Contenuto di ossigeno nel sangue

Lo sapevate che inspiriamo ed espiriamo circa 25.000 volte al giorno per rifornire il corpo di ossigeno?

Una gran parte dell'aria inalata, che contiene circa 21% di ossigeno … ma soprattutto azoto … viene assorbito attraverso il sangue. L'emoglobina proteica nei globuli rossi (eritrociti) agisce come "materiale vettore". Sulla via del ritorno, l'emoglobina assicura la rimozione dell'anidride carbonica (CO2), che viene nuovamente espirata attraverso i polmoni.

Mancanza di ossigeno nel sangue (ipossiemia)

Il range normale della saturazione di ossigeno nel sangue è compreso tra il 94 e il 98%; un valore inferiore è chiamato carenza di ossigeno nel sangue. Questo può manifestarsi come debolezza, vertigini e malessere generale.

A seconda della durata della condizione, la respirazione e il polso sono accelerati. Anche a bassi livelli di sforzo, chi ne è affetto può avvertire mancanza di respiro, dolore al petto, tremori, sudorazione, alternanza di sensazioni di caldo e freddo e percezione alterata, anche incoscienza.

La mancanza di ossigeno nel sangue può avere molte cause, come un ridotto contenuto di ossigeno nell'aria ambiente, anemia, BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva) o altre malattie polmonari, nonché malattie cardiovascolari.

Utilizzando il generatore di ioni BIONIC© Ionizer è possibile aumentare il contenuto di ossigeno nel sangue in modo molto semplice!

Perché siamo così convinti? Circa 5.000 studi scientifici condotti a partire dagli anni '60 costituiscono la base delle nostre affermazioni.


>• sezione successiva: allevia il dolore post-operatorio